Scelta Cookie

Collana delle Guide Macchione per il tempo libero

Camminare in Val Gardena e sull’Alpe di Siusi (978-88-6570-739-5)
€ 20,00
Camminare in Val Gardena e sull’Alpe di Siusi

CAMMINARE IN VAL GARDENA E SULL'ALPE DI SIUSI
di Cesare Re


Un ambiente unico, con scenari di incomparabile bellezza. Ondulate distese di prati fioriti, dalle quali sorgono, come cattedrali naturali, imponenti montagne, agili guglie rocciose e pinnacoli dalle forme inconsuete e straordinarie. La Val Gardena è un mondo, un luogo magico, ricco di cultura e tradizioni, di arte e di leggenda e di attrattive naturali che hanno reso questi luoghi e queste montagne famose in tutto il mondo. Visto dalle altre cime Dolomitiche o dai passi che lo circondano, il gruppo del Sella ha un aspetto massiccio e compatto. Le sue impervie pareti, grigio pallido, si innalzano ripide come bastioni, tanto da farlo sembrare una fortezza, baluardo che sorveglia l’accesso alle vallate ladine. Osservata più da vicino, la montagna si rivela un insieme di agili guglie rocciose e pinnacoli dalle forme inconsuete e straordinarie, uno scrigno di scenari incantati che hanno reso il massiccio famoso in tutto il mondo. Le distese desolate e i brulli pianori rocciosi delle sue sommità sono solcati da profondi canyon che degradano incidendo il massiccio da parte a parte, consentendo accessi semplici alla vetta, la cuspide del Piz Fassa, una delle più panoramiche dei monti pallidi. La vista, a 360°, consente di ammirare la Marmolada, con i suoi bianchi ghiacciai, il gruppo del Sassolungo, il Catinaccio, il Pelmo, il Civetta e, in lontananza, le Tofane. Alle pendici del Sella sono situati i passi di Campolongo, Gardena, Pordoi e Sella, così descritto da Hermann Delago: ”il Passo Sella è il più bello di tutti i passi delle Dolomiti e nessuno si sognerà mai di contraddire questa asserzione”. In effetti dal Passo Sella e dalle zone limitrofe la visuale è di rara bellezza e grandiosità.

Particolarmente suggestive sono le snelle Torri del Sella, contrapposte all’imponente mole della Marmolada, col suo scintillante ghiacciaio. Il Passo Gardena (2.137 m) è una rapida via di comunicazione tra la Val Gardena e la Val Badia, incastonata tra le ripide rocce del Sella e il frastagliato gruppo del Cir. Questi valichi, con il Passo di Campolongo e il Passo Pordoi, sono le tappe del famoso “Sella Ronda”, il periplo del massiccio, percorribile in auto o a piedi, d’estate, e con impianti e sci, d’inverno.
L’Alpe di Siusi, con i suoi 56 km quadrati, è l’alpe più estesa d’Europa. Anticamente “l’Alpe”, come la chiamano i locali, era per lo più boscosa. Parecchie zone furono, in seguito, disboscate per essere adibite alle attività di pastorizia. L’Alpe di Siusi, oltre a bucolici scenari di incomparabile bellezza, offre straordinarie visioni panoramiche sul gruppo del Sassolungo, da qui immortalato su numerosi quadri e migliaia di cartoline, con inquadrature che ben competono con quelle, altrettanto celebri, scattate dal Passo Sella. All’Alpe si accede, oltre che da Ortisei e da Santa Cristina, anche dai paesi di Castelrotto, Siusi e Fié,

Quantità:
Documenti correlati
schedascheda

 
Condividi su Facebook
Carrello
Il carrello è vuoto
Area riservata
USERNAME


PASSWORD




Recupero Password
Registrazione
Registrati al Club! L'iscrizione al CLUB è gratuita e fornisce molti vantaggi. I soci del CLUB potranno
  • ottenere sconti Club sui prodotti e godere di numerose promozioni
  • conservare gli articoli nel carrello per 7 giorni
  • ricevere la Newsletter